Il privilegio di giudicare. Scritti su Etty Hillesum
autore: Giancarlo Gaeta
editore: Apeiron Editori

formato: 11,5 x 15,5 x 1 cm – pagine: 128
confezione: brossura – peso: 150 gr
illustrazioni b/n: illustrazioni b/n – lingua: Italiano
anno di pubblicazione: 2016
ISBN: 9788885978942
prezzo: € 8.90 scontato del 15%: € 7.57

 

 

I sei scritti scelti per questa edizione raccolgono le riflessioni dell’Autore intorno alla vicenda esistenziale e al pensiero di Etty Hillesum, la giovane ebrea olandese morta ad Auschwitz nel 1943. Redatti a partire dagli anni novanta e fino al momento attuale, pur conservando l’andamento originario e perciò il rapporto con il contesto in cui furono composti, sono stati riveduti, aggiornati e proposti come capitoli di una stessa ricerca, frammentaria nella forma e tuttavia omogenea per quanto concerne l’impostazione e le problematiche affrontate.<br />
Il lettore avrà pertanto modo di seguire il processo di recezione dell’opera di Etty Hillesum, con particolare riferimento all’Italia, dove più intenso è il coinvolgimento di contrastanti componenti culturali, come pure la maturazione di una ricerca in divenire, sia per quanto concerne la complessa e discussa figura della Hillesum, in particolare il suo modo anomalo di misurarsi con la persecuzione, sia relativamente ad alcuni temi – ad esempio la sua concezione di Dio e della storia –, ripetutamente affrontati nel tentativo di pervenire a una più adeguata comprensione della sua concezione morale e spirituale nel contesto drammatico della guerra, dell’occupazione tedesca e della volontà di annientamento degli Ebrei.<br />
<br />
Giancarlo Gaeta è stato docente di Storia del cristianesimo antico e Storia delle religioni all’Università di Firenze.