Il gelsomino e la pozzanghera
autore: Beatrice Iacopini (a cura di)
editore: Le Lettere

formato: 14 x 21 cm – pagine: 169
confezione: brossura – peso: 245 gr – lingua: Italiano
anno di pubblicazione: 2018
ISBN: 9788893660532
prezzo: € 14.00

 

 

La voce dell’ebrea olandese Etty Hillesum  è una delle più originali e potenti tra quelle che si sono levate dall’inferno della Shoà. Proprio negli anni dell’occupazione nazista in Olanda, Etty scoprì Dio nella dimensione più profonda di sé, fuori  da ogni alveo confessionale , grazie alla guida di un estroso e carismatico psicoterapeuta; nel repentino cammino intrapreso seppe guadagnare una profonda pace interiore e una capacità di amare così vasta da permetterle di affrontare la tempesta delle persecuzioni con raro coraggio.
Il gelsomino e la pozzanghera, con  una scelta di brani dal Diario e dalle Lettere, guida il lettore attraverso le varie tappe della crescita spirituale di Etty, dalla caotica infelicità iniziale fino alla scelta di farsi mandare nel campo nazista di Westerbork per condividere la sorte del suo popolo e provare ad inaugurare un nuovo umanesimo